sanificazione parquet e della casa
Immagine: la sanificazione parquet

Semplici consigli per sanificare al meglio la casa. Dalla sanificazione parquet alla pulizia dell’intera casa per proteggersi dal corona virus

Come tutti sappiamo il 2020 é un anno particolare, abbiamo lottato contro un nemico invisibile costringendoci a quarantena e restrizioni per la nostra salvaguardia.

L’11 Marzo 2020 è stato emanato il decreto “resto a casa” inserendo l’Italia in zona rossa, chiedendo ai cittadini Italiani di restare a casa il più possibile e di uscire solo per lo stretto necessario come per esigenze lavorative,motivi di salute e per far rifornimento di cibarie.

Essendo che il popolo Italiano deve passare il più tempo a casa possibile deve anche mantenere un ambiente igenizzato e costante per via della pandemia in corso, per prima cosa bisogna avere una certa disciplina e continuità quando si entra nella propria abitazione sarebbe meglio prendere la buona piega di togliersi le scarpe e gli indumenti lasciandoli in un posto dove possono prendere aria, per i vestiti meglio ancora se si mettono a lavare.

Leggi anche:  Il significato dei simboli sulla lavatrice

Un’altra buona abitudine è lavarsi le mani costantemente per mantenerle pulite e igienizzate.   

Perché sanificare la casa

Per poter vivere in un ambiente perfettamente sanificato bisogna utilizzare  degli spray disinfettanti come il Faren 79794 o dei detersivi che contengono  alcool isopropilico puro al 99.99 % isoprapanolo detergente per la pulizia degli ambienti partendo logicamente dai pavimenti e dalla sanificazione parquet o tappeti agli oggetti di uso comune e frequente come i pulsanti del citofono,ascensori e anche le maniglie delle porte, spruzzandoli direttamente sulle superfici o munendosi di una spugna.

Per la pulizia completa dei sanitari vanno bene i detergenti igienizzanti anti calcare profumati,invece per la zona cucina come il piano cottura e il lavello è consigliato come prodotto l’Argot A/F sempre disinfettante igienizzante per attrezzature.

Per avere un effetto migliore bisogna far agire sulle superfici i prodotti dai 10 ai 15 minuti prima di risciacquare e lavare i pavimenti più frequentamene con la candeggina o procedere alla sanificazione parquet più volte al giorno aiuta maggiormente a mantenere un ambiente pulito e sterilizzato.    

Leggi anche:  Come scegliere i raccordi idraulici

Riassumendo, effettuate con cura:     

  • sanificazione parquet, pavimenti e tappeti;
  • sanificazione degli oggetti della casa;       
  • sanificazione dei bagni e altri locali della casa.            

l’importanza della pulizia della casa: dalla sanificazione parquet, dei pavimenti e di tutti i locali della casa fino agli oggetti comuni della nostra vita quotidiana

Come sanificare gli oggetti presenti in casa

Avrete sicuramente sentito che il virus può sopravvivere per un tempo specifico sulle superfici inanimate quindi per la propria protezione bisogna sterilizzare gli oggetti di uso quotidiano come esempio gli smartphone che vivono con noi questa quarantena e usiamo per tenerci in contatto e più vicini tra noi.

Essendo che il virus può entrare in circolo nel nostro organismo anche toccando oggetti contaminati e portandocelo con le mani al viso, occhi e bocca il modo più certo e sicuro é usare detersivi che contengono alcool al 60% (esopropilico o etilico) .        Bisogna fare attenzione anche al PC sia fisso che portatile e hai componenti come la tastiera o altri oggetti elettronici come il tablet possono essere usati prodotti di base alcolica ma anche per uso frequente le salviettine antibatteriche come  la marca Serenity senza alcool e antibatteriche o lisoform igienizzanti

Leggi anche:  La laccatura del legno, come laccare il legno con il fai da te

Oltre la sanificazione parquet, qualche consiglio in più per sanificare la casa

Per avere una casa fresca e arieggiata  aprite tutti giorni le finestre per permettere il passaggio di aria pulita. Il cambiare  spesso le lenzuola e  dare una lavata in più alle tende e ai cuscini aiuta a mantenere  la casa sanificata e anche la vostra salute ringrazia!