Oggi vi diamo un consiglio per i vostri balconi e terrazze, i bocchettoni messicani. Sono una buona soluzione per i vostri balconi e terrazze e servono per raccordare i manti impermeabili bituminosi di copertura di terrazzi e balconi con gli scarichi pluviali.
Raffigurano la soluzione ideale per questo tipo di intervento perché sono molto inalterabili agli agenti atmosferici, a quelli chimici e alle degradazioni provocate dal sole e dall’ozono.

In condizioni climatiche con temperature molto basse conservano invariate le loro proprietà meccaniche e fisiche per tanto tempo perché i bocchettoni messicani vantano un’alta elasticità.

Caratteristiche dei bocchettoni messicani

utilizzo dei bocchettoni messicani

I bocchettoni sono dotati di una flangia forata e rigata nella parte superiore che permette un facile incollaggio con le guaine bituminose e la possibilità di saldatura con ogni tipo di materiale impermeabilizzante, anche resinoso.

Leggi anche:  Arredare casa, qualche consiglio!

Hanno un codolo conico che facilita il posizionamento nei tubi pluviali. E’ inoltre ruvido nella parte superiore in modo da assicurare un ottimo ancoraggio di paraghiaia e parafoglie alla bocchetta.

L’esistenza dei due anelli lungo il codolo giovano per dare per certo una tenuta ermetica che scongiura rigurgiti in caso di risalita dell’acqua lungo il pluviale. Come già specificato il materiale elastico è fatto in modo da assicurare una tenuta stagna nel tempo.

Il sistema viene completato con altri elementi che lo riuniscono, si può arricchire con una prolunga con griglia e telaio in acciaio inox che a seconda dello spessore del massetto si può modificare in altezza. Adeguato e indispensabile anche il tappo anti-odore “senz’acqua”: ambedue i pezzi sono da reperire a parte.

I bocchettoni in TPE si adeguano giustamente anche con le membrane bituminose prefabbricate come SBS e APP e sono adattabili anche con i bitumi spalmati.

Leggi anche:  La laccatura del legno, come laccare il legno con il fai da te

In svariati casi per facilitare un perfetto incollaggio le bocchette si possono distendere prima con uno strato di primer. L’ideale per una prestazione ottimale è seguire la posa a sandwich tra due strati di membrana.

Vantaggi e caratteristiche dei bocchettoni messicani in TPE

La praticità dei bocchettoni messicani facilita lo scolo nei balconi e terrazze.

Ricapitolando i bocchettoni messicani sono riforniti di griglia e telaio in acciaio inox, tappo anti odore, scanalatura interna acqua non stop e prolunga telescopica H 90(50/18).

Le due parti, inferiore e superiore della flangia hanno delle zigrinature e sono forate per consentire una più efficace saldatura.

I bocchettoni in TPE resistono bene alla fiamma e si adattano abbondantemente a qualsiasi tipo di pluviale di scarico.
Oltre a ciò il vantaggio e che sono disponibili in svariati misure, per tubi di diametro da 50 a 100.

Bocchettoni messicani angolari in TPE

In commercio sono in vendita anche i bocchettoni angolari che espongono un codolo di scarico e possono agevolmente essere allungati raccordandoli ad un normale tubo di plastica.

Leggi anche:  Decorazioni natalizie, palle di natale e tendenze del 2022

Questa usanza versione dei bocchettoni è preordinata per la collocazione di un raccordo, ha uno spigolo rinforzato e spesso è fornito di bassorilievi a coda di rondine per assicurare l’aggancio del bitume fuso.

Generalmente la lunghezza del codolo va da 370 a 500 mm e il bocchettone angolare è apparecchiato per l’inserimento del parafoglia.

Se ti è piaciuto questo articolo sui bocchettoni messicani, leggi anche il nostro articolo sulla sanificazione parquet, sull’utilizzo della cementite per legno o sull’importanza dell’altezza piani cucina.